La mostra nasce da un progetto ideato in collaborazione con il fotografo Giovanni Firmani e La Piccola Editrice.
Le emozioni si raccontano con le parole, ma anche con le immagini, e la fotografia è un mezzo espressivo che va oltre le parole.